Home » Capire Borsa e Mercati » Il ruolo del Grey Market (Mercato Grigio)

Il ruolo del Grey Market (Mercato Grigio)

Borsa: il grey market
Borsa: scopriamo cos'è il "grey market"


Con le espressioni “grey market” (mercato grigio) o “when-issued market” si fa riferimento all’insieme delle negoziazioni su un determinato titolo che avvengono prima della sua effettiva emissione.

Nel caso dei titoli di Stato, tali negoziazioni sono particolarmente consistenti e cominciano a svilupparsi non appena vengono annunciati i dettagli dell’emissione (circa una/due settimane prima della procedura di collocamento).

Borsa: il grey market
Borsa: scopriamo cos’è il “grey market”

Indipendentemente dalla data di stipulazione, tutte le transazioni del mercato grigio sono regolate contestualmente al regolamento delle assegnazioni in asta, visto che questo è il momento in cui i titoli “nascono” giuridicamente e possono cominciare ad essere trasferiti.

Lo sviluppo di un mercato grigio efficiente e liquido riveste una notevole importanza per il buon funzionamento del mercato primario, fungendo da potente meccanismo di price discovery.
Dall’osservazione dell’andamento degli scambi nell’ambito del grey market i partecipanti al collocamento possono infatti trarre importanti informazioni sulla domanda di mercato e di conseguenza tarare in maniera più precisa le richieste da inoltrare in asta.

Come tutti i meccanismi in grado di diminuire il livello di incertezza a carico dei potenziali acquirenti, anche questo dovrebbe contribuire a contenere il cosiddetto fenomeno della “maledizione del vincitore” e il conseguente rischio di underpricing.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)