Home » Indici Borsa » Indici azionari di Borsa

Indici azionari di Borsa

Indici azionari di Borsa
La nostra analisi sugli indici azionari di Borsa


L’indice di borsa è un dato puntuale che sintetizza l’andamento del mercato azionario cui si riferisce e ovviamente bisogna sempre tenerlo sotto controllo quando facciamo Trading Online.

Fissato il valore di partenza ad un certo livello (detto base) ad una data specifica, la sua variazione rappresenta il rendimento ottenibile da un portafoglio di titoli la cui composizione rispecchia esattamente quella dell’indice.
Gli indici di borsa, a seconda della funzione che sono chiamati ad assolvere, si qualificano come:

  • Strumenti di analisi dei trend di mercato
  • Sottostante per la formazione e la valorizzazione di strumenti derivati
  • Strumenti per la valutazione delle performances dei prodotti del risparmio gestito (benchmarks)
Indici azionari di Borsa
La nostra analisi sugli indici azionari di Borsa

La loro capacità informativa riflette la differente combinazione di quattro principi base di costruzione:

  1. Composizione del paniere: si possono avere indici globali se includono tutte le azioni quotate nel mercato considerato, oppure indici parziali se ne considerano solo una parte. La selezione può avvenire in base a criteri quali il settore di appartenenza (indice dei titoli del settore finanziario, dei trasporti, petroliferi ecc), la natura giuridica o il grado di capitalizzazione. Gli indici parziali a loro volta si differenziano in aperti e chiusi, a seconda che accolgano le azioni di nuova quotazione o mantengano sempre fissa la composizione del paniere di riferimento.
  2. Tipo di peso utilizzato: il contributo di ogni titolo alla composizione del paniere può essere determinato dalla sua capitalizzazione (value weighted) o dal suo prezzo (price weighted). Nel primo caso i titoli più grandi, o meglio a maggiore capitalizzazione, sono maggiormente rappresentati, nel secondo invece il paniere è costituito da un numero uguale di azioni e ne somma semplicemente i relativi prezzi.
  3. Modalità di trattamento dei dividendi: la maggior parte degli indici azionari considera i titoli al corso tel quel, comprensivo cioè del dividendo in corso di maturazione. Di conseguenza ogni qual volta vengono distribuiti i dividendi si verifica, a parità di altre condizioni, una riduzione del valore dell’indice. Un limitato numero di indici azionari valuta invece i titoli del paniere al corso secco presunto.
  4. Frequenza di rilevazione: si distinguono indici giornalieri, se vengono rilevati al termine di ogni giornata borsistica, e indici continui, se calcolati con frequenza di un minuto o meno sulla base dei prezzi degli ultimi contratti conclusi su ciascuna azione componente.

Tutti gli indici riferiti ai vari segmenti di Borsa Italiana Spa sono calcolati come media aritmetica ponderata degli indici semplici di prezzo dei titoli azionari che li compongono, utilizzando come elemento di ponderazione la capitalizzazione di ciascun titolo alla data base.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)