Home » Capire Borsa e Mercati » Le fasi della seduta di Borsa: negoziazione continua

Le fasi della seduta di Borsa: negoziazione continua

Borsa: la fase di negoziazione continua
Borsa: vediamo come funziona la fase di negoziazione continua


Al termine dell’apertura normalmente ha inizio la negoziazione continua. Nel corso della fase di negoziazione continua, l’oscillazione dei prezzi è sottoposta ad alcuni limiti mirati ad assicurare l’ordinato svolgimento delle contrattazioni.

Borsa: la fase di negoziazione continua
Borsa: vediamo come funziona la fase di negoziazione continua

Tali limiti si riferiscono:

  • alla massima variazione di prezzo dei contratti rispetto al prezzo dell’asta di apertura o, più correttamente, rispetto al cosiddetto prezzo di controllo: +/- 10%
  • alla massima variazione di prezzo fra due contratti consecutivi: +/- 5%

Nel caso in cui si abbia uno sforamento di questi limiti, le negoziazioni vengono automaticamente e temporaneamente sospese; la durata di sospensione è minima, 5 minuti, ma può essere protratta. La società di gestione del mercato gode di grande libertà operativa potendo sospendere o ripristinare le negoziazioni per interi mercati, singoli strumenti finanziari, e così via.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)