Home » Obbligazioni » Le obbligazioni convertibili in azioni

Le obbligazioni convertibili in azioni

Obbligazioni convertibili
Obbligazioni convertibili: cosa sono e come usarle per il trading



L’obbligazione convertibile è un titolo a reddito fisso analogo ad una obbligazione tradizionale, ma in più offre al suo possessore la possibilità di convertire il titolo in azioni della società stessa (emissione con procedimento diretto) o di una società terza (emissione con procedimento indiretto), sulla base di tempistiche e condizioni prefissate.

Obbligazioni convertibili
Obbligazioni convertibili: cosa sono e come usarle per il trading

Il suo possessore può decidere di detenere l’obbligazione fino alla scadenza rimanendo così creditore della società emittente o di consegnarlo in cambio di azioni della stessa o di altra società, modificando di conseguenza il proprio status da creditore a socio.

Il rapporto che esprime il numero di azioni, dette azioni di compendio, ottenibili dalla conversione di una obbligazione convertibile, è detto rapporto di conversione (numero di azioni di compendio diviso il numero di obbligazioni convertibili).

Dalla determinazione del rapporto di conversione consegue direttamente il prezzo di conversione: esso esprime in termini di valore nominale dell’obbligazione convertibile il prezzo da pagare per ottenere una azione di compendio.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)